Intolleranza al lattosio

Intolleranza al lattosio

Le intolleranze alimentari sono per lo più reazioni che si sviluppano in seguito all’ingestione di un alimento, nel caso in cui il nostro organismo presenti deficit o completa assenza di particolari enzimi.

 

Tra le intolleranze alimentari, quella al lattosio è sempre più diffusa; secondo l’Associazione Italiana Latto Intolleranti, in Italia colpisce circa il 50% della popolazione.
Essa si manifesta quando viene a mancare parzialmente o totalmente la lattasi, enzima collocato a livello dei microvilli dell’intestino tenue, capace di scindere il lattosio (il principale zucchero del latte)  in galattosio e glucosio. L’intolleranza al lattosio può essere trattata, nella forma più diffusa, con la sospensione, più o meno prolungata a seconda dei casi, degli alimenti che contengono lattosio fino alla remissione completa dei sintomi, dopo la quale sarà possibile un loro reinserimento moderato e controllato.

 

Nella preparazione delle portate lacto-free, il Ristorante Le Querce rispetta soglie inferiori allo 0,01 % di lattosio presente. Collaborando con AILI (Associazione Italiana Latto Intolleranti) nell’ambito del progetto Senza Lattosio Fuori Casa, il Ristorante Le Querce rientra tra le strutture certificate Lacto-free AILI Nazionale e risulta essere l’unico locale in Veneto ad avere entrambe le certificazioni  AFC e AILI.