Filosofia della cucina

Noi speriamo di riuscire ad emozionare le persone con la nostra cucina.

 

A partire dal pane che, secondo noi, è l’ingrediente basilare delle nostre tavole.
Riserviamo una particolare cura alla sua preparazione: affidandola, come per tradizione, alle mani esperte di mamma Tiziana che, sempre alla ricerca di nuovi sapori e consistenze, utilizza diverse tipologie di farine: integrali, ai cereali, di segale, farina di grano tenero (tipo 1) e di grano duro per poi aggiungervi alcuni ingredienti stagionali, come il radicchio, la zucca, oppure spezie ed erbette. Il risultato è un pane caratteristico, salutare e saporito, da sgranocchiare da solo o accompagnato dall’olio del nostro territorio, in un connubio di elementi che si esaltano reciprocamente.

 

La nostra è una cucina che crede nel valore del tempo e dell’artigianalità, rispettivi sinonimi di pazienza e di esperienza. Crediamo che la vera differenza tra un prodotto più o meno buono dipenda non solo dal luogo in cui viene realizzato, ma soprattutto da chi lo fa. Per cui, partiamo da materie prime di ottima qualità, prodotte da persone che, per la loro storia, per la loro passione e la loro etica hanno conquistato la nostra fiducia e la nostra stima. A noi resta il dovere di completare questo lavoro, usando particolari tecniche di cottura volte a valorizzare gli ingredienti, per creare piatti sinceri, autentici e salutari. Per tutti, nessuno escluso.

 

Proprio per questo, abbiamo ideato un menù gourmet senza glutine e senza lattosio ed una selezione di portate completamente prive di allergeni, a completa disposizione di chi presenta particolari esigenze alimentari.